Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

La voce dei Papi: digitalizzato archivio di Radio Vaticana

Edizione del: 29 marzo 2014

Radio Vaticana LogoMartedì 1 aprile, nella Sala Marconi della Radio Vaticana verrà presentata “La voce dei Papi”, l’archivio digitale della Radio Vaticana che raccoglie la voce dei Pontefici succedutisi sul Soglio di Pietro, a partire dal 1931, anno di nascita dell’emittente pontificia, da Pio XI a Papa Francesco.

La Radio Vaticana ha tra i propri compiti istituzionali quello di costituire, custodire e gestire l’archivio sonoro Pontificio, assicurandone, in caso venga usato da parte di terzi, la salvaguardia del carattere pastorale e la tutela dei diritti di proprietà intellettuale.

La digitalizzazione dell’archivio – che si inserisce nell’evento di Canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, del prossimo 27 aprile - consentirà la conservazione del materiale sonoro, la cui integrità potrebbe essere messa a rischio dall’usura dei supporti di archiviazione e, al contempo, permetterà di archiviare le informazioni audio e di testo, metadata, in maniera molto più efficiente e razionale.

Il nuovo supporto digitale garantirà, inoltre, una più agevole fruizione dei contenuti da parte degli operatori dell’informazione e degli studiosi.

“La direzione tecnica della Radio Vaticana – ha affermato Padre Federico Lombardi Direttore Generale della Radio Vaticana – ha ultimato la digitalizzazione dell’archivio sonoro Pontificio che riproduce il contenuto degli 8000 nastri e supporti originali delle attività dei Papi a partire dalla fondazione dell’emittente vaticana”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login