Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

La preghiera del Rosario

Edizione del: 1 giugno 2013

La preghiera dei semplici, antica, ripetitiva, uguale ovunque, è diventato un romanzo storico.

Il Rosario viene cioè raccontato “con gli occhi della sposa”, Maria, che ripercorre la storia di Cristo passando appunto per i venti misteri.

Don Gianluca Attanasio, prete della Fraternità di San Carlo in Missione a Napoli, sceglie di rivisitare la preghiera mariana narrando la vita quotidiana di Maria, madre e sposa.

Andando oltre le Scritture, l’Autore ripercorre la vita di Cristo e di sua madre, dall’Annunciazione alla nascita, dalle nozze di Cana alla morte in Croce, dal Battesimo alla Resurrezione, aggiungendo particolari, ambientazioni, dialoghi.

Parlando di quegli episodi in modo concreto.

Ma il romanzo non resta “storia” perché Attanasio sottolinea la continua e stretta attualità che quei fatti hanno ancora oggi con la vita di milioni di uomini.

Anche Papa Francesco ha più volte sottolineato in questi giorni la bellezza del Rosario.

“Sarebbe bello, nel mese di maggio, recitare assieme in famiglia il Santo Rosario. La preghiera rende ancora più salda la vita familiare”, aveva scritto Bergoglio in un twitter all’inizio del mese dedicato tradizionalmente alla Madonna.

“Il Rosario – sottolinea don Gianluca Attanasio nel libro – è una preghiera potente, una preghiera di domanda e di contemplazione: è una grande compagnia. Lo si può recitare in macchina, in treno e in aereo, in ginocchio e in poltrona e camminando per strada, di giorno e di notte”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login