Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

La Causa di Papa Luciani

Edizione del: 26 agosto 2013

Il 26 agosto di 35 anni fa veniva eletto alla Cattedra di Pietro, Giovanni Paolo I, un Pontificato brevissimo il suo, solo 33 giorni, eppure straordinariamente fecondo.

Umiltà, dolcezza e semplicità furono le doti umane di Albino Luciani che i fedeli di tutto il mondo impararono ad amare nelle poche settimane prima della morte avvenuta il 29 settembre del 1978.

“Continuo a considerare il Pontificato di Luciani – ha detto Stefania Falasca, vice-Postulatrice della Causa di Beatificazione e Canonizzazione di Papa Luciani, come quello di un Papa inedito; ha avuto un’efficacia ed una forza, anche innovativa, grandissima. Nello stesso tempo Luciani, in quel mese di Pontificato – solo 33 giorni – ha lasciato un segno indelebile nella Chiesa. Era un uomo che veniva da una formazione solida, tradizionale del Veneto, Cattolico, ma allo stesso tempo era un uomo che ha partecipato e vissuto intensamente la stagione del Concilio. Il suo modo di porsi e presentarsi al mondo, il modo in cui il mondo l’ha conosciuto in quell’occasione, è stato quello come di una ventata di una nuova primavera per la Chiesa”.

Tra Papa Luciani e Bergoglio, ha aggiunto la Falasca, “credo ci siano consonanze molto profonde; per esempio, proprio il costante richiamo alla ‘misericordia’. Tratto caratterizzante di Luciani, distintivo di quel suo Magistero, così suadente e suasivo, è stato proprio quello di aver saputo innanzitutto trasmettere con accenti di rara efficacia e di autentica umanità l’amore di Dio. Lui ha reso visibile, con la parola e con la vita, la tenerezza e la misericordia nel farsi prossimo a tutti. Legato a questo c’era l’umiltà”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login