Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Israeliani per nuovo Tempio Gerusalemme

Edizione del: 18 luglio 2013

Il 30% degli israeliani, secondo un sondaggio del quotidiano Makor Rishon, sono a favore della edificazione di un nuovo maestoso Tempio di Gerusalemme nella Spianata delle Moschee, uno dei Luoghi più sacri all’Islam.

Nel medesimo perimetro sorgeva il Tempio Ebraico descritto dallo Storico Giuseppe Flavio e distrutto dalle Legioni Romane nel 70 d.C.

Il sondaggio rischia di alimentare adesso nuove tensioni fra i fedeli Islamici, sempre più allarmati per il moltiplicarsi delle visite di comitive di Ebrei Religiosi nella Spianata e per gli scavi archeologici condotti alla sua base.

Giornale vicino al movimento dei coloni, Makor Rishon pubblica il risultato di un sondaggio condotto dalla agenzia Ma’agar Mohot su un campione di 523 Israeliani Ebrei, Ortodossi, Laici e nazional-religiosi.

Questi ultimi appaiono nettamente i più determinati a lottare per la edificazione del Tempio di Gerusalemme.

Anche in sua assenza, quasi la metà degli intervistati hanno affermato che ad ogni modo dovrebbe essere adesso consentito agli Ebrei di recitare preghiere nella contesa Spianata.

You must be logged in to post a comment Login