Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Islamici: espellere Nunzio Malaysia

Edizione del: 23 luglio 2013

Non si placano le polemiche in Malaysia per l’affermazione del Nunzio Apostolico Vaticano che aveva definito “logico” l’uso del termine Allah anche da parte dei non Musulmani.

Le scuse dell’Arcivescovo Joseph Marino non sono bastate, visto che diversi Gruppi Islamici ora ne chiedono l’espulsione dal Paese asiatico.

Decine di manifestanti si sono radunati fuori dalla rappresentanza Vaticana a Kuala Lumpur, dopo la preghiera del venerdì, definendo l’Arcivescovo “un nemico dello Stato”.

Arrivato meno di sei mesi fa in Malaysia, Marino aveva fatto infuriare i Gruppi Estremisti Musulmani, sostenendo la tesi della Chiesa Cattolica sul diritto di tradurre “Dio” come “Allah” nelle bibbie in lingua malai, definendola come “logica e accettabile”.

Di fronte alle proteste, l’Arcivescovo si era scusato, ma diversi Gruppi Islamici insistono perché lasci il Paese dal momento che “le sue azioni hanno creato tensioni nel Paese”.

In Malaysia ci sono 2,5 milioni di Cristiani su una popolazione di 28 milioni, in cui i Musulmani sono più del 60%.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login