Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Irlanda: preti contro Questionario Famiglia

Edizione del: 19 febbraio 2014

L’Associazione dei Preti Cattolici, ACP, in Irlanda ha criticato i Vescovi irlandesi in relazione ai risultati del Questionario Vaticano.

Rimprovera loro un atteggiamento di segretezza che provoca “inutili speculazioni”.

I preti ritengono che sia contrario allo spirito di apertura promosso dal Papa il fatto di non rendere accessibili pubblicamente i risultati del Questionario.

Molte persone potrebbero chiedersi se sia stata effettivamente trasmessa al Vaticano la loro opinione.

La situazione conferma ancora una volta che la Chiesa Cattolica in Irlanda deve ancora imparare a tenere in considerazione il valore della trasparenza, sono sempre le parole dell’ACP.

Il Vaticano aveva inviato in autunno alle Conferenze Episcopali di tutto il mondo un elenco di domande sui temi della Famiglia, in preparazione al Sinodo dei Vescovi.

A differenza di quanto è avvenuto in Austria e in Germania, i Vescovi irlandesi hanno deciso di non pubblicare i risultati del Questionario Vaticano.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login