Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Ior: chiusi i conti di pensionati e vedove

Edizione del: 2 febbraio 2014

Brutta sorpresa per vedove e pensionati con conti correnti aperti presso lo Ior, in quanto a decine, e forse anche centinaia, di loro la Banca Vaticana ha disposto di chiudere le proprie posizioni per non correre il rischio di non avere più accesso ai soldi.

A confermarlo alla Associated Press è il Portavoce dell’Istituto per le Opere Religiose, Max Hohenberg, che ha parlato di “errore tecnico” nell’ambito del piano per chiudere i cosiddetti “conti laici” e rimuovere i sospetti che la banca venga usata da clienti italiani come paradiso fiscale.

In pratica alcune vedove e pensionati sarebbero rimasti per sbaglio coinvolti negli sforzi di riforma di Papa Francesco per una finanza Vaticana più trasparente.

“In alcuni casi anziane signore hanno ricevuto lettere odiose”, ha ammesso Hohenberg, che ha chiarito tuttavia che “il fatto che poche decine di persone siano state categorizzate in modo sbagliato e abbiano quindi ricevuto una lettera non corretta è un errore per cui abbiamo già chiesto scusa”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login