Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

In aumento le lettere al Papa

Edizione del: 18 agosto 2013

Arrivano da ogni parte del mondo, sono scritte in tutte le lingue, hanno un unico destinatario: Papa Francesco.

Sono le lettere indirizzate al Pontefice che a migliaia, ogni settimana, arrivano ad un apposito Ufficio della Segreteria di Stato, che provvede a gestire l’enorme mole di corrispondenza in arrivo da parte dei privati cittadini e dei fedeli.

E in qualche caso, come accaduto mercoledì 7 agosto a Michele Ferri, fratello di Andrea, l’Imprenditore Titolare di alcuni impianti di benzina ucciso due mesi fa, arriva addirittura una risposta personale di Papa Francesco con una telefonata diretta dello stesso Pontefice.

Le lettere in arrivo sono sempre di più.

In questi ultimi mesi, con l’avvento al Pontificato di Papa Bergoglio, il fenomeno ha fatto registrare un incremento.

Ma anche con i Pontefici precedenti arrivavano numerose missive.

“Il principio – sottolineano Fonti Vaticane – è quello di cercare, quando possibile, di prendere visione di tutte le lettere e di rispondere, tenendo presente che si tratta di un flusso di corrispondenza che si mantiene sempre molto intenso”.

Nella maggior parte dei casi la risposta viene inviata a nome del Santo Padre a firma di qualche suo Collaboratore.

Capita però, a volte, che il Pontefice, informato delle lettere più significative o toccanti, decida di rispondere personalmente mettendosi in contatto con l’interessato non solo per lettera, ma anche per telefono.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login