Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

GR: Vescovo allontana sacerdote

Edizione del: 25 luglio 2013

Conforme a quanto previsto dal Concordato la Procura della Repubblca ha dato notizia al Vescovo Amministratore Apostolico di Grosseto, Mons.  Guglielmo Borghetti, della emissione  di un decreto di perquisizione che riguardava un sacerdote diocesano.

Considerata la gravità dei fatti ipotizzati, molestie sessuali a minorenne, precisa in una nota la Curia di Grosseto, “subito si è voluto agire conformemente a quanto previsto sia in sede di Diritto Civile che di Diritto Canonico”.

La Curia sottolinea che immediata è stata attivata la Procedura Canonica e il Vescovo Amministratore Apostolico ha incaricato il Giudice competente per le indagini.

“Il Vescovo Amministratore Apostolico – precisa la nota curiale - esprime la più ferma condanna etica e morale di ogni comportamento di abuso, specialmente nei confronti di minori o persone deboli; conferma piena e incondizionata fiducia nell’operato della Magistratura di Grosseto, inquirente e giudicante, nel convincimento che sia possibile pervenire quanto prima al pieno accertamento dei fatti e al chiarimento dell’intera vicenda; auspicando la conferma della presunzione di innocenza del sacerdote indagato”.

“Il Vescovo Amministratore Apostolico esprime piena disponibilità, paterna vicinanza e fraterna solidarietà nei confronti di tutte le persone che dovessero risultare vittime dei reati che si ipotizzano o che, comunque, ne dovessero restare coinvolte”.

Viene altresì precisato che “il Vescovo ha accolto la richiesta del sacerdote di allontanarsi dall’ufficio svolto per favorire piena collaborazione con le autorità competenti per l’accertamento della verità dei fatti”.

You must be logged in to post a comment Login