Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

GMG: Politici si confessino

Edizione del: 22 luglio 2013

Il Sindaco carioca, Eduardo Paes, ha dichiarato che l’arrivo di Papa Francesco a Rio de Janeiro, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, dovrebbe offrire ai Politici brasiliani l’occasione di “confessare i loro peccati”.

Commentando il probabile svolgersi di ulteriori manifestazioni di piazza, durante l’evento, il primo cittadino di Rio ha sottolineato che il Pontefice “non merita di essere bersaglio delle dimostrazioni popolari”.

“Il Papa non ha colpa per i peccati commessi dai Governanti brasiliani, può solo perdonarli quando c’è la loro confessione”, ha aggiunto Paes, Membro – come il Governatore dello Stato di Rio, Sergio Cabral – del Pmdb, Partito di Centro, attualmente alleato del Governo della Presidente Dilma Rousseff, che conta tra le sue fila numerosi Cattolici ed Evangelici.


Autore: 

Carmen Ierardi, 34 anni, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pisa, ha studiato Teologia presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Beato Niccolò Stenone” di Pisa.

You must be logged in to post a comment Login