Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

GMG: Papa rispolvera portoghese

Edizione del: 22 luglio 2013

In vista della Gmg di Rio de Janeiro, dove è atteso da oggi, Papa Francesco prepara i suoi discorsi in portoghese, anche perfezionando la pronuncia, alla quale darà il tocco dell’accento brasiliano.

Nei giorni scorsi, infatti, il Papa ha trovato il tempo non solo di scrivere e riguardare i discorsi ma anche di esercitare, lui argentino di madrelingua spagnola, il portoghese parlato in Brasile.

A Rio de Janeiro si sentirà per la prima volta Papa Francesco parlare una lingua diversa dalla sua, lo spagnolo appunto, e dall’italiano, la lingua più usata dai Papi e anche da Francesco.

Bergoglio non parla fluentemente il portoghese ma lo capisce come ha detto lui stesso quando ha ricevuto in Vaticano il Presidente della Commissione Europea Manuel Barroso.

Alla domanda su quale lingua avrebbero scelto per la conversazione rivoltagli da Barroso, che è portoghese, il Papa scherzando aveva risposto: “Ma ci capiamo, da noi si dice che il portoghese è uno spagnolo parlato male!”.

In effetti il colloquio, durato circa quindici minuti, si era svolto senza interpreti.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login