Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

GMG: no Papamobile blindata

Edizione del: 22 luglio 2013

Il Generale José Alberto da Costa Abreu, Responsabile per il piano di contingenza delle Forze Armate brasiliane durante la Gmg, ha detto che per garantire la sicurezza del Pontefice, in occasione della sua partecipazione alla Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro, sarebbe “meglio” fargli usare la Papamobile blindata, invece della jeep scoperta.

“Se ci fosse la blindatura sarebbe meglio, ci sentiremmo più tranquilli”, ha osservato il Generale, secondo cui il fatto di non usare la Papamobile blindata “non è gradevole per la sicurezza”, anche se questo “non significa che sia impossibile garantire protezione”.

“E’ una posizione del Papa, della sua personalità, che dobbiamo rispettare. Però ai fini di sicurezza sarebbe più comodo se fosse tutto blindato. Ma questa – ha concluso Abreu – è una scelta politica, non nostra”.

Tuttavia Papa Francesco ha deciso di lasciare la Papamobile blindata nel garage in Vaticano e di usare quella scoperta, quindi non blindata, che usa durante le udienze generali del mercoledì e le cerimonie in Piazza San Pietro.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login