Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Gmg: inaugurata mostra Arte e Ingegno

Edizione del: 12 luglio 2013

E’ stata inaugurata martedì sera alle 19, mezzanotte in Italia, a Rio de Janeiro la Mostra: “Arte e ingegno per la salvaguardia del creato”, sezione “ambientale” della grande Mostra dei capolavori Vaticani che si tiene presso il Museo Nazionale delle Belle Arti di Rio in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù.

La Mostra è stata inaugurata dal Ministro Cultura Brasiliano Marta Suplicy, dal Cardinale Stanislav Rylko, Presidente de Pontificio Consiglio per i Laici, dall’Arcivescovo di Rio de Janeiro, Orani Joao Temepesta e da Corrado Clini, Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente.

La sezione dedicata alla “Salvaguardia del Creato”, promossa dal Ministero dell’Ambiente Italiano, ha riscosso un grande interesse collegando ai capolavori dell’arte italiana a immagini e oggetti d’arte che veicolano il messaggio forte del “dovere” di tutelare le risorse naturali e “custodire” il creato.

Corrado Clini ha sottolineato “che la mostra rappresenta un ponte ideale fra le conclusioni della Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile del 2012, ‘Rio+20’, e la Gmg 2013 che ha assunto la dimensione etica della salvaguardia del creato come tema di riferimento per la riflessione e l’impegno dei giovani”.

La crisi ambientale, ha ricordato Clini “è un problema etico perché la tendenza al degrado dell’ambiente non significa destino, e l’inversione della tendenza richiede l’assunzione di responsabilità morali e di scelte politiche ed economiche basate sulla ‘custodia del creato’, per non portare via il futuro e la speranza alle giovani generazioni. Questo è l’invito che Papa Francesco, fin dai primi giorni del suo Pontificato, ha rivolto a tutti”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login