Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Gmg 2016: intesa a Cravocia Chiesa-media Cattolici

Edizione del: 25 maggio 2015

DziwiszManca poco più di un anno alla Giornata Mondiale della Gioventù in programma a Cracovia, in Polonia, dal 26 al 31 luglio 2016.

Ma l’attenzione mediatica per l’evento è già molto alta: recentemente, infatti, il Cardinale Stanislao Dziwisz, Arcivescovo Metropolita di Cracovia, ed il Presidente dell’Agenzia Cattolica di informazioni polacca, Kai, Marcin Przeciszewski, hanno firmato una lettera di intenti riguardo alla collaborazione reciproca nel servizio di copertura mediatica non solo della Gmg stessa, ma anche del percorso di preparazione.

“Le Giornate Mondiali della Gioventù offrono la possibilità di accentuare la presenza della Chiesa nei media, per mostrare al mondo come i giovani gioiscano della propria fede”, si legge nella lettera, mentre Mons. Damian Muskus, Coordinatore Generale del Comitato organizzatore della Gmg afferma: “desideriamo indirizzare l’impegno ed il coinvolgimento dei media laici verso l’approfondimento della conoscenza della Giornata, di questo incredibile incontro dei giovani che si riuniscono intorno al Papa per sperimentare insieme a lui la gioia di condividere la fede”.

“L’esperienza di questa Gmg per i giovani di tutto il mondo – spiega Mons. Muskus – dipende in gran parte da come sarà formulato il messaggio, sia nel campo informativo, sia nelle attività di carattere pastorale e formativo”.

Infatti, “tutti viviamo in una realtà segnata dai media e forse la Gmg contribuirà a ridestare nei giornalisti quel senso di responsabilità che ci si aspetta da loro”.

Dal suo canto, il Presidente della Kai sostiene: “ci adopereremo per ottenere un servizio stampa infallibile a livello mondiale, fornendo strutture adeguate nei diversi luoghi in cui sarà presente il Santo Padre e in cui si riuniranno i giovani”.

“Riteniamo che la Gmg sia un’occasione straordinaria per la Chiesa in Polonia, ma anche per tutti i polacchi – continua -  poiché è un evento senza precedenti per il Paese”.

Incentrata sul motto “Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia”, la Gmg di Cracovia sarà preceduta dalle cosiddette “Giornate nelle diocesi”, che si svolgeranno dal 20 al 25 luglio in diversi luoghi della Polonia.

Papa Francesco è atteso dal 28 al 31 luglio.

Da ricordare, infine, che la prossima Gmg sarà la prima ad essere celebrata, a livello mondiale, dopo la Canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II, ideatore dell’iniziativa nel lontano 1985.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login