Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Genealogia Episcopale Papa Francesco

Edizione del: 21 aprile 2013

Papa Bergoglio con la maggior parte dei suoi Predecessori succedutisi dal XVII al XXI secolo sulla Cattedra di Pietro, da Clemente XI a Benedetto XVI, condivide la stessa famiglia genealogica Episcopale, il cui primo anello è costituito dal Cardinale Scipione Rebiba, eletto il 16 marzo 1541 e nello stesso anno consacrato Vescovo Titolare di Amicle, Ausiliare dell’Arcivescovo di Chieti Gian Pietro Carafa, il futuro Papa Paolo IV, che lo creò Cardinale il 20 dicembre 1555.

In particolare con i Pontefici nei cui anni di governo è vissuto, dal 1936 al 2013, Papa Francesco condivide, a eccezione del solo Pio XI, la stessa discendenza Episcopale, quella del Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni, consacrato Vescovo il 2 maggio 1666, dal quale ricevette l’Ordinazione Episcopale il futuro Papa Benedetto XIII, 3 febbraio 1675, che a sua volta consacrò il futuro Benedetto XIV, 16 luglio 1724, dal quale fu infine consacrato Vescovo colui che sarebbe divenuto Clemente XIII, 19 marzo 1743.

Fino a quest’ultimo a partire da Rebiba la genealogia Episcopale di Papa Francesco è identica a quella di Pio XII, Paolo VI e Giovanni Paolo II; con Giovanni XXIII e Giovanni Paolo I la condivisione degli ascendenti si spinge oltre, fino al Cardinale Pietro Francesco Galleffi, consacrato Vescovo il 12 settembre 1819; infine con Benedetto XVI la comune discendenza Episcopale comprende un anello in più, il Cardinale Giacomo Filippo Fransoni consacrato dal Galleffi l’8 dicembre 1822.

Dal Fransoni furono poi ordinati Vescovi Antonio Saverio De Luca, 8 dicembre 1845, e Carlo Sacconi, 8 giugno 1851, futuri Cardinali, ai quali, dopo il comune anello costituito dal Fransoni, fanno capo i rami rispettivamente della discendenza Episcopale di Benedetto XVI, da De Luca, 1805-1883, a Josef Stangl, Vescovo di Wurzburg, 1907-1979, e di Papa Francesco, da Sacconi a Quarracino.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login