Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

G.B.: vietato velo in College

Edizione del: 15 settembre 2013

E’ scontro al Birmingham Metropolitan College, una delle Istituzioni scolastiche più grandi del Regno Unito.

I vertici scolastici hanno messo al bando i veli Islamici e gli altri copricapo che possono celare il volto per ragioni di sicurezza, scatenando la protesta delle studentesse Musulmane.

Alcune di loro infatti indossano il niqab, il velo che copre tutto il corpo lasciando fuori solo gli occhi.

Molti dei 44mila studenti negli 11 Campus del College affermano che questa nuova regola è discriminante contro la religione Islamica e costituisce una violazione delle libertà personali.

“E’ scioccante che questa decisione sia stata presa a Birmingham, una città così multiculturale e da parte di una scuola in cui molti studenti sono Musulmani”, ha detto una ragazza di 17 anni.

Ma i vertici scolastici non demordono e affermano che questa misura è fondamentale per rendere sicuro il luogo in cui vivono e studiano tanti ragazzi.

“Le persone all’interno dell’Istituto devono essere assolutamente identificabili – ha affermato la Preside Christine Braddock – e devono essere pronte a rimuovere cappelli, cappucci e veli”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login