Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Furti nelle chiese svizzere

Edizione del: 27 novembre 2013

Una chiesa della Valle di Blenio (Svizzera) è stata oggetto di furto nella notte di sabato 23 novembre, quando sono state rubate delle grondaie di rame.

I ladri non sono stati ancora identificati, ma le Autorità non escludono che possano essere gli stessi che nella medesima notte hanno rubato i canali di gronda della chiesa di Corzoneso, poco più a sud, anch’essi costituiti dal prezioso metallo.

Le grondaie rubate a Leontica, lunghe circa 18 metri, erano nuove di zecca ed erano state applicate all’edificio religioso solo da un paio di settimane, nell’ambito dei lavori di restauro esterno.

“È stato molto facile rubarle – hanno detto dal Consiglio Parrocchiale – in quanto al momento dei fatti erano presenti i ponteggi”.

Il valore della refurtiva ammonta a circa 1.000 franchi.

Al contrario del furto a Corzoneso, dove è stata danneggiata la messa a terra dell’impianto parafulmine, per la chiesa di San Giovanni Battista non si registrano ulteriori danni.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login