Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Francesco 19mo Papa ad Assisi

Edizione del: 4 ottobre 2013

Papa Francesco è il 19mo Pontefice che si reca ad Assisi.

Il primo Papa a recarsi ad Assisi  fu  Gregorio IX il 26 maggio del 1228, anche se si ricordano soprattutto le 6 volte di Giovanni Paolo II e i 2 viaggi di Benedetto XVI.

In alcune occasioni il Papa ha soggiornato a lungo in Assisi, anche per 6 mesi, come Innocenzo IV, nel 1253, e per 2 mesi, Papa Bonifacio IX, in fuga da Perugia nel 1392.

Nel secolo scorso, proprio il 4 ottobre del 1962, alla vigilia del Concilio Vaticano II che inaugurerà una settimana dopo, Papa Giovanni XXIII si recò  ad Assisi per implorare l’aiuto del Santo sui lavori conciliari.

Quel giorno, festa di San Francesco, Patrono d’Italia, Papa Roncalli, futuro Santo, si mise in viaggio in treno partendo dalla stazione Vaticana – come avrebbero fatto successivamente Giovanni Paolo II e Benedetto XVI – per Loreto ed Assisi per chiedere la protezione della Madonna e del Poverello.

Papa Roncalli giuse ad Assisi nel pomeriggio, di ritorno dalla città marchigiana, quasi al tramonto, con un’incredibile partecipazione popolare.

Arrivato nella Basilica di San Francesco, una sosta in preghiera davanti alla tomba del Santo che poi elogiò dicendo che Francesco “aveva saputo attuare l’autentico ‘ben vivere’. E’ San Francesco che ha compendiato in una sola parola il ben vivere, insegnandoci come dobbiamo metterci in comunicazione con Dio e con i nostri simili. Questa parola dà il nome a questo colle che incorona il sepolcro glorioso del Poverello: Paradiso! Paradiso!”.

Il legame stretto tra Assisi e i Pontefici si rinnovò poi con Giovanni Paolo II per ben 6 volte.

Eletto il 16 ottobre 1978, rese omaggio a Francesco alcune settimane dopo, il 5 novembre, con una visita breve, di appena 2 ore, ma seguitissima dai fedeli.

La sua seconda visita il 12 marzo 1982, presente l’intero Episcopato italiano, in occasione dell’VIII centenario della nascita di San Francesco.

La terza visita – il 27 ottobre 1986 – è stata storica perché vi hanno partecipato, per la prima volta, i vari Capi e Rappresentanti delle Chiese Cristiane e comunità Ecclesiali e delle religioni nel mondo.

E da allora si cita lo “Spirito di Assisi”, cioè la capacità, mutuata da San Francesco, di favorire il dialogo e l’incontro nella città, anche tra persone di diversa fede religiosa.

Riguarda ancora la richiesta di Pace, in particolare per i Paesi della ex-Jugoslavia, la visita del 9 e 10 gennaio 1993, presenti i Rappresentanti e Delegati di altre comunità Ecclesiali Cristiane ed Esponenti dell’Ebraismo e dell’Islam.

In questa occasione, dopo tanti secoli, un Pontefice soggiornò in Assisi, nello spartano Appartamento Papale del Sacro Convento.

Il 3 gennaio del 1998, nel suo Pellegrinaggio alle popolazioni umbro-marchigiane, colpite dal terremoto del 26 settembre 1997, Giovanni Paolo II toccò anche Assisi e la Basilica di San Francesco, ferita dal sisma.

L’ultima visita il 24 gennaio 2002 quando invitò ancora i Capi delle religioni mondiali per invocare il dono della pace dopo i tragici eventi dell’11 settembre.

Sono state invece 2 le visite di Papa Ratzinger.

Il 17 giugno e  il 27 ottobre 2011, nel 25mo anniversario del primo incontro per la pace promosso dal suo Predecessore.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login