Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Fi: apre scuola mondiale Arte Sacra

Edizione del: 29 maggio 2013

Sarà il Cardinale Giuseppe Betori a benedire la Sede della Sacred Art School Firenze Onlus, la prima scuola al mondo tutta dedicata all’arte e all’artigianato Sacro.

Alla presenza del Sindaco di Firenze Matteo Renzi e di altre Autorità, al primo piano delle Pavoniere nel cuore delle Cascine sarà inaugurata ufficialmente venerdì 31 maggio alle 19, ma al suo interno studenti italiani e provenienti da diverse parti del mondo stanno già imparando a mettere la propria creatività nel disegno, nella pittura, nella scultura, nell’oreficeria ed ebanisteria al servizio della Chiesa e della società.

La Scuola nasce da un’idea dello scultore irlandese Dony MacManus – che ne è anche il Direttore artistico – ed è stata realizzata grazie della collaborazione tra l’Associazione Artes, Associazione Toscana Ricerca e Studio, l’Opera del Duomo di Firenze e la IUline, Italian University Line, oltre ad alcuni professionisti, Docenti Universitari e Storici della città.

“La Scuola – spiega il Tesoriere Giorgio Fozzati – vuole radicarsi sul territorio e mantenere un respiro internazionale, con l’obiettivo di riprendere e stimolare la riapertura delle botteghe d’arte e di artigianato che hanno segnato la storia e l’economia di Firenze e non solo. L’arte è un settore fortemente legato alla storia e alla tradizione di questa regione e di tutto il nostro Paese, da valorizzare e incentivare grazie anche ad un mercato in crescita che necessita però di nuove figure altamente specializzate e qualificate”.

Negli ultimi 20 anni infatti si contano tra chiese parrocchiali e Cappelle più di cento nuovi edifici di culto in Italia e altrettanti dovrebbero nascere nei prossimi anni. All’estero sono numerose le Cattedrali e le chiese in progettazione, in particolare nel Sud est asiatico, negli Usa, nel Continente Africano.

Ci sono poi i nuovi Santi Canonizzati nel Pontificato di Giovanni Paolo II, 482, di Benedetto XVI, 52, e ora di Papa Francesco, per i quali spesso manca ancora un’iconografia adeguata.

La Sede della Sacred Art School Onlus di Firenze è alle Pavoniere, di proprietà del Comune di Firenze che l’ha concessa in locazione ed è stata totalmente ristrutturata a carico dell’Associazione Onlus con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze per la realizzazione dei laboratori di ebanisteria e oreficeria.

Le Pavoniere torna così alla vocazione per cui l’edificio fu eretto nell’800: quella formativa.

La Scuola rappresenta dunque un  progetto realizzato, e in tempi record, nel più vasto masterplan di riqualificazione del Parco delle Cascine.

Attualmente nella Scuola sono al lavoro i venti studenti del primo Corso in artigianato e arte Sacra, nato dalla collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze e la Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato che hanno messo a disposizione le borse di studio.

Diventeranno  tecnici della progettazione, creazione e realizzazione di opere di artigianato artistico Sacro.

Dopo 600 ore di lezioni in aula tra oreficeria, legno, anatomia umana, pittura e scultura, arte Cristiana italiana e internazionale, simbologia, gli studenti guidati da artigiani e imprenditori del settore potranno effettuare 180 ore di stage.

I più meritevoli avranno un tirocinio di sei mesi nelle botteghe fiorentine, in collaborazione con l’OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, insieme alle imprese artigiane.

Tra poche settimane invece partirà la prima Summer School: due corsi intensivi in disegno, scultura e pittura figurativa Sacra, anatomia artistica in 3D che si svolgeranno a luglio e settembre con iscrizioni ancora aperte. In autunno prenderà poi il via il corso di perfezionamento triennale in arte Sacra.

Il Comitato d’onore della Sacred Art School Onlus è presieduto dal Cardinale Giuseppe Betori insieme alla Soprintendente al Polo Museale Fiorentino Cristina Acidini, Maddalena Ragni, Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee  del Ministero per  i Beni e le Attività Culturali, lo scultore giapponese Etsuro Sotoo, l’artista che sta lavorando al completamento della Sagrada Familia di Gaudì a Barcellona, Bruno Santi, già Direttore dell’Opificio delle Pietre Dure, l’artista Romano Cosci.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login