Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Emesso francobollo inizio Pontificato Papa

Edizione del: 11 maggio 2013

Gli Uffici Filatelici della Città del Vaticano, dell’Argentina e dell’Italia hanno deciso di ricordare l’inizio del Pontificato di Papa Francesco con l’emissione congiunta di alcuni valori postali.

Città del Vaticano e Argentina hanno emesso quattro francobolli, 30 millimetri per 30 di dimensione, i cui valori facciali sono: euro 0,70 – 0,85 – 2,00 – 2,50.

L’Italia invece ha aderito solo all’emissione del francobollo da euro 0,70.

Il foglio completo, è costituito da 10 francobolli e ha dimensioni di 180 millimetri per 90.

Gli Uffici hanno assicurato che la tiratura delle serie complete non supererà i 250.000 esemplari, e che saranno poste in vendita al costo di euro 6,05 ciascuna.

Nei francobolli sono raffigurati ritratti diversi di Papa Francesco.

Sui bordi, accanto alle dentellature, compaiono le scritte: “S.S. Francisco” “Repubblica Argentina” e “Ciudad del Vaticano” sui francobolli di matrice Argentina; “Franciscus PP”, “Anno I – MMXIII”, “Città del Vaticano” su quelli di matrice Vaticana e Italiana.

L’iniziativa, è stata presentata al Papa.

Erano presenti, tra gli altri, il Cardinale Giuseppe Bertello, Presidente del Governatorato della Stato della Città del Vaticano, con il Segretario Generale, il Vescovo Giuseppe Sciacca, l’Ambasciatore d’Argentina presso la Santa Sede Juan Pablo Cafiero, con alcune Personalità del Paese, e Rappresentanti del Ministero Italiano per lo Sviluppo Economico.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login