Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Elkin ottimista relazioni S.Sede-Israele

Edizione del: 3 giugno 2013

Il Capo della Delegazione Israeliana che sta negoziando con il Vaticano l’accorso fiscale ed economico relativo all’Accordo fondamentale con cui i due Stati hanno stabilito Relazioni Diplomatiche nel 1993, Zeev Elkin, vice-Ministro degli Esteri israeliano, si dice “molto ottimista” sul raggiungimento di una intesa definitiva e prevede una conclusione del negoziato in pochi mesi.

“Ci sono alcuni problemi non risolti, e penso che possiamo risolverli”, ha detto Elkin ad un gruppo di giornalisti italiani a margine di un convegno sull’antisemitismo organizzato dal Governo Israeliano a Gerusalemme.

Si tratta, ha confermato il Politico israeliano, di “alcuni problemi a Cesarea e alcuni problemi a Gerusalemme”, relativi al Monte Sion, e per questo i nodi possono essere sciolti “non a questo incontro” previsto per il 4 e 5 giugno in Vaticano “ma prima dell’anno” e probabilmente “dopo l’estate”.

“Sono molto ottimista”, ha sottolineato.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login