Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Donna rientra in chiesa e urla

Edizione del: 6 febbraio 2014

La dama nera dell’Aquila colpisce ancora entrando questa volta nella chiesa dei Frati di Pucetta durante la Celebrazione Eucaristica e dopo aver afferrato il microfono ha iniziato a strillare e urlare.

Dopo aver preso di mira la chiesa dello Spirito Santo e la chiesa di San Pio X, dove tra l’altro ha anche rotto la statua della Madonna, la signora vestita di nero ha puntato la chiesa di Borgo Angizia.

La Messa era da poco iniziata quando è comparsa dell’edificio sacro completamente vestita di nero con un cappuccio che le copriva la testa.

Senza preoccuparsi della celebrazione si è diretta verso il pulpito ha afferrato il microfono e ha iniziato a strillare e urlare.

I fedeli, per lo più anziani, si sono spaventati e il sacerdote, Padre Gaspare della Madonna di Pietraquaria le ha chiesto di uscire.

La donna, però, presa da quello che stava facendo ha continuato a urlare incurante delle richieste del sacerdote.

Alla fine il religioso e un fedele l’hanno dovuta accompagnare alla porta mentre continuava a strillare e urlare.

Nessun intervento, fino ad oggi, da parte delle Forze dell’Ordine.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login