Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Denunciato prete a Pozzuoli

Edizione del: 23 ottobre 2013

Una denuncia per utilizzo di un’area interdetta in quanto a rischio crollo e per l’accantonamento di materiale di risulta è stata notificata dalla Polizia Municipale di Pozzuoli a un prete Amministratore Parrocchiale della chiesa del “Carmine” di Via Carlo M. Rosini, a Pozzuoli (Napoli).

Il prete avrebbe utilizzato, secondo quanto appurato dai Vigili Urbani, lo spazio abbandonato dall’epoca del bradisismo 1983 del complesso “Rosini”, confinante con le strutture della chiesa, per svolgere attività oratoriali.

Le strutture e gli spazi aperti dell’Istituto Rosini, sottoposti a parziali lavori di risanamento conservativo negli anni ‘90 dal Comune di Pozzuoli, sono poi rimasti abbandonati e inutilizzati.

Varie le proposte di utilizzo, ma tutte rimaste inevase.

Gli spazi liberi del “Rosini” sono stati sempre un punto di attrazione per i giovani del quartiere, caratterizzato da una delle più alte densità abitative nella zona di Pozzuoli alta.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login