Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

CEI: Vesc. Galantino, “nozze gay, né arroganza né ritirate”

Edizione del: 28 maggio 2015

GalantinoIl Vescovo Nunzio Galantino, Segretario Generale della Cei, commentando l’esito del Referendum in Irlanda sulle nozze gay ha detto: “la risposta non può essere quella dell’arroccamento fatto di paure e di arroganza. La percentuale con cui è passato ci obbliga un po’ tutti a prendere atto che l’Europa, e non solo l’Europa, sta vivendo un’accelerazione del processo di secolarizzazione che coinvolge tutti gli aspetti e quindi anche quello delle relazioni”.

E di fronte “a questo fatto che sta davanti a tutti”, a “questo e altri cambiamenti che di sicuro sorprendono e talvolta anche destabilizzano, la risposta non può essere né quella dell’arroccamento fatto di paure e di arroganza” né “quella dell’accettazione acritica, frutto di una sorta di fatalismo né di chi batte in ritirata”.

Secondo Monsignor Galantino “la paura, l’arroccamento, il fatalismo fanno il gioco delle lobby ideologiche, lasciano cioè il campo a chi purtroppo vive anche realtà importanti e belle come quella delle relazioni” unicamente “come conquista da esibire e da sbattere in faccia”.

Il risultato del Referendum irlandese come sfida da raccogliere per la Chiesa “è il commento più interessante e meno bigotto che si possa fare”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login