Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Cei: al via nuova tv religiosa

Edizione del: 22 dicembre 2013

In queste settimane, secondo alcuni giornalisti,  la Cei starebbe contrattando l’affitto di un satellite per lanciare una seconda piattaforma televisiva cattolica italiana.

A partecipare all’iniziativa ci sarebbero Teleradio Padre Pio e Telepace, insieme ad un altro piccolo gruppo di emittenti locali, con il fine dichiarato di “fare la guerra” a TV2000, la televisione ufficiale dei Vescovi italiani, da loro accusata di cavalcare troppo l’onda di Papa Francesco.

A gennaio, quindi, i Cattolici italiani potrebbero ritrovarsi ad affrontare il paradosso di una “televisione ufficiale” della Conferenza Episcopale Italiana, accusata da alcuni Vescovi di essere “troppo papista”, e di una “televisione ufficiosa”,  finanziata sempre dalla Cei,  capace di fare da “contraltare” a colpi di Messe trasmesse da San Giovanni Rotondo e Rosari messi in onda dagli studi di Telepace, emittente nata con lo scopo di diffondere nell’Orbe i messaggi dei veggenti di Medjugorie.

Un po’ quando dopo Rai Uno nacque Rai Due, anche se all’epoca non c’erano altri canali televivisi nazionali e quindi la concorrenza era tutta fatta in casa, come potrebbe essere ora tra i due canali religiosi.

In merito alla notizia però l’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Cei precisa di non occuparsi né di Tv2000 né di emittenti locali, affidate invece all’organizzazione di categoria “Corallo”.

“La scelta di un percorso parallelo, non in competizione, ma nella distinzione, tra Tv2000 e le televisioni locali è stato deliberato dal CDA della Fondazione ‘Comunicazione e Cultura’, presieduta dall’Arcivescovo Piero Coccia”, precisa  l’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali dei Vescovi Italiani.

Non resta quindi che stare alla finestra, pardon alla televisione, e vedere cosa succederà…


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login