Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Scola ordina 25 Diaconi

Edizione del: 3 ottobre 2013

L’Arcivescovo di Milano, il Cardinale Angelo Scola, ha affidato ai Diaconi da lui ordinati sabato scorso in Duomo a Milano, questa missione: “Come dice Papa Francesco, andate nelle periferie, superate una Chiesa autoreferenziale, abbiate il coraggio di coinvolgere tutti i nostri fratelli uomini in questo andare”.

Il Cardinale ne ha ordinati 25 della diocesi Ambrosiana, 6 del Pime, Pontificio Istituto, Missioni Estere, 1 della Famiglia Religiosa dei Carmelitani Scalzi e 1 dei Passionisti.

Il loro compito, come spiegato da Scola nella sua omelia, in vista del sacerdozio, “è solo quello di testimoniare, insieme a tutti i fedeli che vi verranno affidati, che non c’è niente e nessuno che possa o debba essere estraneo ai seguaci di Cristo. Tutto e tutti possiamo incontrare, a tutto e a tutti siamo inviati. Vi è forse un compito più esaltante di questo? Generati nel grembo della Madre Chiesa siete inviati al mondo intero. L’orizzonte del ministero che oggi ricevete è il mondo. Non dimenticatelo mai”.

L’Arcivescovo ha poi annunciato che sono 27 i giovani della diocesi milanese che in questi giorni sono entrati nel Seminario di Venegono Inferiore, muovendo così i primi passi del lungo percorso di verifica e di formazione verso il sacerdozio.

I 25 Diaconi Ambrosiani, di età compresa fra i 24 e i 52 anni, hanno alle spalle esperienze di lavoro e studio molto diverse tra loro.

C’è chi è entrato in Seminario molto presto, maturando la vocazione lungo gli anni dello studio; chi, invece, ha trovato la fede dopo aver compiuto altre esperienze.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login