Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Scola ordina 19 preti

Edizione del: 13 giugno 2013

L’Arcivescovo di Milano, Cardinale Angelo Scola, ha ordinato sabato mattina in Duomo 19 nuovi sacerdoti della diocesi Ambrosiana.

La Cattedrale non ha potuto contenere le oltre 10mila persone, familiari, i parenti gli amici e i parrocchiani, che intendevano partecipare alla suggestiva Messa di Ordinazione.

Nella sua omelia il Cardinale Scola ha ricordato ai nuovi preti di essere stati “chiamati a prendervi cura dei fratelli esercitando il ministero secondo tutta questa ampiezza e spessore. La Chiesa, nostra madre, è ben consapevole che nessuno dei suoi ministri può dare la propria vita se non si riconosce chiamato, per grazia, ad essere fratello dei suoi fratelli al modo di Cristo Gesù”.

Come mandato per il servizio che inizieranno nei prossimi giorni Scola ha ricordato loro che “l’orizzonte del ministero e della vita Presbiterale che oggi si spalanca davanti a voi, per il bene della Chiesa, non è altro che il mondo intero. Il mondo è il luogo della vita delle persone e delle loro relazioni”.

Il mondo, ha ricordato il Cardinale “è costituito da tutti gli ambienti dell’esistenza quotidiana degli uomini e delle donne: famiglie, quartieri, scuole, università, lavoro in tutte le sue forme, modalità di riposo e di festa, luoghi di sofferenza, di fragilità, di emarginazione, ambiti di edificazione culturale, economica e politica… in sintesi, il mondo è la società civile in tutte le sue manifestazioni”.

Dopo l’omelia si è tenuta la liturgia di Ordinazione con la chiamata nominale di ciascun candidato, che ha risposto “eccomi”, l’assunzione degli impegni legati al sacerdozio, l’invocazione dei Santi, con i candidati sdraiati per terra intorno all’altare, l’imposizione delle mani da parte dell’Arcivescovo sul capo di ciascuno di loro, la preghiera di Ordinazione, la vestizione degli abiti sacerdotali e l’unzione crismale.

Oltre ai 19 preti diocesani l’Arcivescovo ha ordinato anche Konan Kouame Alphonse, della Costa D’Avorio, e Enock Bouba, del Camerun.

Finita la Messa, il Cardinale Scola ha incontrato i nuovi preti in Arcivescovado per esprimere loro la propria gioia e gli auguri per l’inizio del ministero.

Al termine i sacerdoti appena ordinati sono usciti in Piazza Duomo dove sono stati accolti dai familiari e dagli amici che li hanno festeggiati con il tradizionale “lancio in aria”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login