Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Scola: Cristianesimo no a buon mercato

Edizione del: 23 novembre 2013

Il Cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano, in un passaggio dell’omelia di domenica scorsa nel corso della prima Messa per l’Avvento in Duomo, ha detto che “il Cristianesimo, carissimi, non è a buon mercato”.

“Questo compito pieno di amore – dice – non è mai senza sacrificio. Se la storia personale ed universale è orientata alla salvezza, essa però mantiene sempre un carattere di lotta”. Secondo l’Arcivescovo, “chi opera contro Dio, si fa sempre più vittima di una potenza ingannevole, ‘miracoli e segni e prodigi’, che sempre seduce e conduce fino al rifiuto dell’abbraccio della verità, giungendo così alla perdizione. La condanna di Dio non fa altro che ratificare l’atteggiamento colpevole di chi non si lascia abbracciare dalla verità”.

Scola, nell’omelia, cita anche Papa Francesco: “La liturgia di oggi è attraversata dalla speranza, dal sorriso contagioso della virtù bambina. Perché? Perché Dio non si rassegna al rifiuto dell’uomo. La misericordia di Dio, come ci ripete Papa Francesco, è paziente e non smette mai di sollecitare la risposta dell’uomo. Da qui – continua sgorga la nostra gratitudine. Siamo accolti ed amati al di là di ogni nostro desiderio e di ogni nostro merito. La vita Cristiana, tesa alla ripresa dopo ogni caduta, trascorre così – conclude – secondo un cammino che va dalla gratitudine alla gratuità”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login