Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Ravasi: 65% senza libertà fede

Edizione del: 20 aprile 2013

Il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, in un messaggio inviato al Convegno sulla Libertà Religiosa organizzato da Tedx ViaDellaConcilazione, ha evidenziato che Il 65% della popolazione del mondo vive in Paesi dove c’è una restrizione della libertà religiosa, che è invece “un diritto fondamentale al quale i Governi non dovrebbero mai essere indifferenti”.

Un evento che vede coinvolti, oltre ad Esponenti di diverse religioni e testimoni che vivono in aree travagliate del pianeta, anche personaggi della musica, arte, cultura e sport.

“Nei nostri tempi – ha rilevato il Cardinale Ravasi – la libertà religiosa non è un’opzione ma una necessità. C’è una dolorosa mancanza di libertà religiosa in molte parti del mondo” che a volte sfocia anche in “violenza mirata e intimidazione costante”.

Ci sono Paesi in cui si assiste a delle vere e proprie persecuzioni, per esempio deve i Cattolici sono minoranza, “ma anche nelle società più democratiche, più occidentali si assiste a restrizioni della libertà religiosa quando per esempio medici sono forzati a praticare l’aborto”.

E Ravasi ha concluso: “La libertà religiosa sarà sempre più a rischio se non siamo vigilanti”.

Tra i Relatori all’evento ci sono il Rabbino Capo David Rosen, il campione di basket Vlade Divac, la cantautrice Gloria Estefan, l’astronomo Gesuita Guy Consolmagno.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login