Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Betori: economia più etica

Edizione del: 1 giugno 2013

Il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, in occasione del “Cortile dei Gentili” in programma ieri a Palazzo Vecchio, ha detto che per “realizzare un’economia che sia profondamente etica è necessario l’apporto delle Istituzioni Politiche, che non possono semplicemente determinare il regolamento del mercato, ma porre le regole, perché dove la politica funge solo da longa manus dell’economia, non può esserci alcun quadro giuridico e istituzionale di riferimento per una equa convivenza sociale”.

“Come dunque – ha detto ancora – orientarsi ad un’economia di mercato, politicamente vincolata a fini umani e sociali, che tenga conto dei bisogni e dei rischi futuri e amministri la dimensione quotidiana della vita? Il ‘Cortile dei Gentili’, spazio aperto su  questioni così vitali e urgenti è la cornice più appropriata per incentivare la collaborazione fraterna tra credenti e non credenti nella condivisa prospettiva di lavorare per la giustizia e la pace tra gli uomini. Che tale collaborazione a Firenze e dovunque apra nuovi scenari per tutti noi”.

“La Dottrina Sociale della Chiesa non ha ricette dirette per il momento di crisi economica che viviamo, ha però una salda architettura di principi e valori che possono costituire un riferimento per chi vuole tentare la carta di pensare soluzioni nuove, perché di questo abbiamo bisogno per uscire dalla crisi: pensare alla dignità delle persone, al bene comune, alla sussidiarietà e alla solidarietà”.

“Credo che sia importante – ha poi proseguito il Cardinale – che l’economia non sfugga a questa umanizzazione di cui la nostra società ha bisogno, che non si veda come fatto puramente tecnico o che risponde solo a logiche quantitative ma al contrario occorre riscoprire lo spessore qualitativo di valori che inevitabilmente deve portare con sé”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login