Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Card. Bergoglio moltiplica empanadas

Edizione del: 11 giugno 2013

Non è stato il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci compiuto da Gesù, ma la “moltiplicazione delle empanadas” in Argentina da parte dell’allora Cardinale Jorge Mario Bergoglio resta un episodio significativo e rivelatore della personalità di Papa Francesco, raccontato nella biografia di cui è autrice la giornalista argentina Evangelina Himitian.

“Era l’ottobre del 2012 – racconta la scrittrice – nello Stadio in cui si svolgeva l’Incontro Ecumenico di Cattolici ed Evangelici, di cui Bergoglio era fra gli organizzatori, l’Amministrazione non consentiva di introdurre cibo, perciò durante le pause tutti i presenti dovevano comprare da mangiare in loco. La scelta non era molto varia: c’erano solo ‘empanadas’, i tipici fagottini di pasta ripieni di carne, e per di più erano scarse. Qualcuno chiese a Bergoglio se preferisse andare a pranzare nell’esclusivo quartiere di Puerto Madero, a pochi passi dallo Stadio, in cui si trovano diversi ristoranti eleganti, ma lui rispose che sarebbe rimasto a mangiare con tutti gli altri”.

Prosegue il racconto: “Quando noi giornalisti ci prendemmo una pausa per il pranzo era già molto tardi e non era rimasto quasi niente. La cameriera ci portò un piatto con cinque ‘empanadas’ ma noi eravamo in otto. Qualcuno prese l’iniziativa e cominciò a tagliarle a metà. Dal suo tavolo, dall’altra parte della sala, Bergoglio vide i nostri movimenti e capì. Si alzò in piedi e cominciò a chiedere agli altri avventori se avessero finito di mangiare. Recuperò dalle mani dei sacerdoti le ultime ‘empanadas’, le riunì su un piatto e ce le portò. Aveva moltiplicato il cibo – commenta la giornalista – e quel suo piccolo miracolo ci rimase scolpito nel cuore”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login