Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Biografia Vescovo Mazzanti

Edizione del: 24 novembre 2013

E’ stato presentato nella Sala Gatteschi della Biblioteca Forteguerriana di Pistoia il libro di Giovanni Bensi “Un Vescovo nello stato unitario fra XIX e XX secolo. Monsignor Marcello Mazzanti Vescovo di Pistoia e Prato dal 1885 al 1908”, edito da Cantagalli di Siena.

Il libro ricostruisce la vicenda di Monsignor Marcello Mazzanti, 1831-1908, che ricoprì la carica di Vescovo delle diocesi di Pistoia e Prato dal 1885 fino alla morte.

Monsignor Mazzanti fu chiamato dal Governo Granducale a ricoprire la Cattedra di Sacra Scrittura nell’Ateneo pisano, nel 1876 fu eletto Vescovo di Colle Val d’Elsa e nel 1885 fu trasferito nelle diocesi di Pistoia e Prato.

Vescovo di grande pietà, studioso, amato dal Clero e dal popolo, riunì nel 1892 un Sinodo che ebbe anche la particolarità di condannare di nuovo il Sinodo di Pistoia celebrato da Scipione de’ Ricci nel 1786, già condannato da Pio VI per le sue formulazioni ispirate al Giansenismo ed al Giurisdizionalismo del Principe.

Fu sostenitore della prima Democrazia Cristiana e delle numerose Istituzioni sociali e culturali del mondo Cattolico unite all’Opera dei Congressi e Comitati Cattolici, ampiamente presenti nelle 2 diocesi. Durante il suo Episcopato si tennero il primo convegno dei Democratici Cristiani della Toscana nel 1900 e la prima Settimana Sociale dei Cattolici a Pistoia nel 1907.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login