Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Belgio: Chiese contro Eutanasia

Edizione del: 12 febbraio 2014

Con preghiere e digiuni, 1.300 persone giovedì scorso hanno riempito la Basilica del Sacro Cuore a Koekelberg in Belgio per partecipare a una Veglia di Preghiera presieduta da Mons. André-Joseph Léonard, Arcivescovo di Malines-Bruxelles.

“È la Democrazia che permette a dei cittadini di esprimere il proprio pensiero”.

Nello stesso giorno 250 persone si erano riunite a Lovanio per una Veglia di Preghiera presieduta da Mons. Jean Kockerols, Ausiliare di Bruxelles.

Alle grandi mobilitazione nei luoghi simbolo del Belgio si sono affiancate Veglie di Preghiere in molte chiese locali del Paese: almeno 7 nella parte Fiamminga e altre 2 a Bruxelles.

La diocesi di Liegi ieri ha organizzato invece una preghiera nella Cattedrale di St. Paul.

Mons. Jean-Pierre Delville ha scelto la Giornata Mondiale del Malato per invitare le comunità Cristiane a vivere un giorno di digiuno e preghiera.

La mobilitazione “silenziosa” dei Cristiani sta così accompagnando un processo legislativo particolarmente controverso.

Domani il Parlamento voterà un Progetto di Legge che, dopo le letture di Senato e Camera e mesi di acceso dibattito, punta a estendere l’eutanasia ai minori affetti da malattie incurabili.

L’ultima tappa legislativa per adottare la normativa è in programma oggi, con un dibattito alla Camera dei Deputati, a cui seguirà, il giorno seguente, una Seduta Plenaria.

“Fa parte della libertà di espressione” manifestare il proprio pensiero, ha detto Mons. Léonard, introducendo la Veglia purché “sia fatto in maniera rispettosa e pacifica. È legittimo criticare con argomentazioni ragionevoli. Ed è quello che facciamo attirando le coscienze sui pericoli legati al Progetto di Legge che mira a estendere in determinate condizioni la possibilità di depenalizzazione dell’eutanasia ai minori. Sappiamo che ci sono altri progetti che stanno per essere presentati per estendere l’eutanasia alle persone dementi che ne abbiamo fatto richiesta anticipata”.

Alla Veglia nella Basilica del Sacro Cuore, a fianco di Mons. Léonard si sono uniti i Leader delle altre Chiese Cristiane, tra cui Mons. Athenagoras Peckstadt, Metropolita del Belgio della Chiesa Ortodossa Greca, il Pastore Thienpont, della Chiesa Protestante unita del Belgio, il Reverendo Wilkinson, Pastore della Chiesa Anglicana.

Durante la recita del Padre Nostro, i vari Rappresentanti delle Chiese Cristiane hanno raggiunto l’altare e come segno di unità si sono presi per mano.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login