Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Auguri Papa alla Sophia University

Edizione del: 7 novembre 2013

Un invito a “celebrare un patrimonio storico e spirituale” e a “riflettere sulla società di oggi”, in base a un dialogo rispettoso di comprensione e diversità. è l’invito  più significativo che Papa Francesco ha  inviato attraverso il Cardinale Raffaele Farina alla Sophia University in occasione del centenario della fondazione.

La festa dell’Ateneo Gesuita, nell’appuntamento più importante e alla presenza di 5.000 persone, ha visto nella Hall A del Tokyo International Forum anche l’Imperatore Akihito e la consorte Michiko, che ha frequentato scuole Cattoliche.

Non è frequente vedere la coppia Imperiale ad avvenimenti del genere, a maggior ragione in eventi con risvolti religiosi, vista da separazione tra Stato e Religione, ma la loro presenza non può che trovare giustificazione nel prestigio e nella autorevolezza dell’Ateneo, di diritto nella “Ivy League” delle Università private in Giappone, accanto a Keio e a Waseda.

“Una Università Cattolica in un Paese con meno dell’1% della propria popolazione di religione Cattolica”, ha affermato nel suo intervento il Presidente Koso Toshiaki, menzionando i primi passi che portarono la Compagnia di Gesù a tornare in Giappone a inizio ‘900, dopo Francesco Saverio e il Successore Alessandro Valignano, entrambi con il sogno di un’Università nella Capitale del Giappone, prima del buio delle persecuzioni dei Cristiani.

La Sophia University nacque dal dialogo tra Papa Pio X e l’ Imperatore Meiji, promotore di modernizzazione e apertura del Paese all’esterno, con 3 Padri Gesuiti in rappresentanza di culture provenienti da Europa, India, Cina e America.

“Fin dal 1913, la Sophia University ha dedicato se stessa a educazione e ricerca basate su spirito Cristiano, specialmente dopo la Seconda Guerra Mondiale all’insegna del motto “uomini e donne per gli altri, con gli altri”, ha detto il Presidente.

La Sophia University conta oltre 12.000 studenti, soprattutto nei corsi di Scienza e Tecnologia, Scienze Umane, Economia, Legge e Studi Internazionali, e 1.200 Professori, in entrambi i casi da ogni parte del mondo, mentre sono quasi 130.000 le persone che hanno conseguito diploma o laurea dalla fondazione.

“La storia della Sophia University non è stata la creazione di pochi uomini e donne di nota che hanno occupato posizioni di primo piano. Piuttosto, è stato il risultato degli sforzi di individui sconosciuti”, ha detto nella sua omelia il Cardinale Farina, durante la Messa celebrata nella chiesa di Sant’Ignazio, nel Campus, dove l’ex Primo Ministro e attuale vice-Premier Taro Aso, di fede Cattolica, è solito recarsi in preghiera.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login