Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Arciv. Parolin alloggerà a S. Marta

Edizione del: 16 novembre 2013

 Salvo sorprese dell’ultima ora, da non escludere del tutto visto il non breve periodo di convalescenza appena trascorso dopo l’intervento chirurgico, il nuovo Segretario di Stato Vaticano, Arcivescovo Pietro Parolin, arriverà in Vaticano oggi per prendere a tutti gli effetti possesso del suo nuovo incarico.

 Mons. Parolin, ex Nunzio in Venezuela, la cui nomina risale al 31 agosto scorso, al momento andrà a stare a Santa Marta, il Residence Vaticano dove risiede lo stesso Papa Francesco.

 Quanto a lungo il nuovo Segretario di Stato – che ha trascorso la convalescenza in Veneto, a casa dei familiari – condividerà la stessa residenza di Bergoglio nel prestigioso residence-albergo Vaticano, è difficile da dirsi ma i tempi si prevedono lunghi.

 Al primo Collaboratore del Papa spetta infatti l’appartamento nella Prima Loggia, adiacente agli Uffici della Segreteria di Stato, ma per ora la residenza è ancora occupata dal Cardinale Tarcisio Bertone che ha lasciato l’incarico il 15 ottobre scorso.

Il motivo del dilungarsi del trasferimento di Bertone è dovuto ai tempi necessari per ultimare i lavori nella nuova residenza del Porporato piemontese, che mantiene la Presidenza della Commissione Cardinalizia di Vigilanza sullo Ior.

 All’appartamento dove andrà ad abitare, all’ultimo piano del Palazzo del Comando della Gendarmeria, già residenza dell’ex Comandante Camillo Cibin, Bertone ha infatti fatto aggiungere anche l’appartamento a fianco.

 Intanto Mons. Parolin, il cui nome è certamente in cima alla lista dei nuovi Porporati che il Papa creerà nel suo primo Concistoro il prossimo febbraio, ha già fatto sapere ai suoi Collaboratori che, fedele anche alla sua impostazione fortemente pastorale, intende seguire la linea della sobrietà già praticata da Papa Francesco.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login