Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Arciv. Gaenswein su Rinuncia Ratzinger

Edizione del: 13 febbraio 2014

Per l’Arcivescovo Georg Gaenswein, Segretario Personale di Joseph Ratzinger, la decisione di Benedetto XVI di rinunciare al Ministero Petrino “è stata come una coltellata”

Lo ha raccontato lui stesso al Centro Televisivo Vaticano nel corso di una intervista nel primo anniversario dell’annuncio pubblico ai Cardinali.

Alla domanda se era stato avvertito molti mesi prima, Mons. Gaenswein ha risposto: “Sì, naturalmente sotto il segreto Pontificio. Mi ha detto che non potevo parlarne con nessuno finché lui stesso non avrebbe comunicato la decisione. Ho mantenuto il segreto anche se non è stato facile. Per me è stata come una coltellata, ho sentito un grande dolore”.

Alla domanda se ha tentato di dissuaderlo, il Prefetto della Casa Pontificia ha risposto: “istintivamente ho detto ‘no, Santo Padre, non è possibile’, ma poi ho subito capito che non mi stava comunicando qualcosa di cui discutere, ma una decisione già presa. Da allora ho cercato di alleviare le pressioni esterne, di diradare i suoi impegni perché potesse concentrarsi sul Magistero”.

Secondo Gaenswein, scandali come quello dei Vatileaks, la fuga dei documenti riservati del Papa, non c’entrano con la decisione del Papa: “No, per niente. Tutto ciò che è conosciuto come Vatileaks non ha per niente condizionato né tantomeno causato la rinuncia. E neppure la vicenda della pedofilia. Non dobbiamo dimenticare che la rinuncia non era una fuga. Il Papa non è fuggito da una responsabilità, ma è stato coraggioso perché si è detto: Io non ho più le forze che sono necessarie in questo momento e allora ridò la responsabilità a Colui che me l’ha data, al Signore”.

“Letto dopo 1 anno, è stato un atto di grande coraggio, un atto anche rivoluzionario, che ha aperto delle possibilità che nessuno poteva vedere in quel momento”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login