Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

AR: fedele sbatte a terra Parroco

Edizione del: 22 dicembre 2013

Don Aldo Celli, parroco della Santissima Annunziata di Arezzo,  sacerdote tra i più popolari della diocesi,  è stato travolto ai piedi dell’altare e, cadendo a terra, ha sbattuto pesantemente la nuca.

Ignoto l’autore, che prima si pensava fosse un ladro, ma che in realtà doveva essere un fedele o ancora più probabilmente uno squilibrato.

L’ipotesi è avvalorata ddal fatto che ha lasciato un mazzo di rose sull’altare.

Don Aldo si è avvicinato semplicemente per dirgli di stare indietro perché c’era il sistema d’allarme, che aveva suonato.

La persona chissà se preso dal panico o da cos’altro si è voltato di scatto ed è scappato,  urtando il parroco, anche se lui non lo ricorda.

L’ha però aiutato a rialzarsi dopodichè se ne è andato.

Don Aldo ha sbattuto violentemente la nuca contro uno scalino di marmo, riportando un grave trauma cranico e una ferita che ha reso necessaria una sutura con 7 punti.

E’ stato anche ricoverato all’ospedale San Donato di Arezzo, dove una prima TAC non ha evidenziato problemi.

Adesso il parroco e di nuovo a casa sua in attesa di effettuare una seconda TAC di controllo.

Resta ignota l’identità dell’aggressore.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login