Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Aquila: Francia-Italia per restauro chiesa

Edizione del: 23 ottobre 2013

Italia e Francia in campo insieme per il restauro della chiesa di Santa Maria del Suffragio a L’Aquila.

Il Comitato misto italo-francese, presieduto dall’Ambasciatore francese Alain Le Roy e dal Direttore Generale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo Fabrizio Magani, si è incontrato per ratificare l’assegnazione dell’appalto, dando così il via libera alla consegna dei lavori e all’apertura del cantiere.

Il progetto di cooperazione, avviato dai due Governi dopo il sisma del 2009, prevede un sostegno finanziario da parte della Francia pari al 50% dei 6,5 milioni di euro stimati per l’intervento.

A partire da un’approfondita analisi storica, costruttiva e stilistica, i lavori puntano a valorizzare e preservare gli elementi di pregio di Santa Maria del Suffragio, a partire dalla cupola neoclassica e dalla facciata “neo-borrominiana”, cercando di conservare al massimo tutte le parti sopravvissute ai crolli.

L’Ambasciatore Le Roy, rallegrandosi “dell’ottima cooperazione tra Francia e Italia”, si è recato nel centro della città e ha visitato la chiesa, costruita dopo il terremoto del 1703 in ricordo delle vittime, su progetto dell’Architetto Carlo Buratti, arricchita nell’Ottocento con la realizzazione della cupola ideata da Giuseppe Valadier.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login