Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Anno Santo: Mons. Viganò, “copertura mediatica senza precedenti”

Edizione del: 8 dicembre 2015

centro televisivo vaticanoUn evento senza precedenti: la copertura mediatica dell’apertura della Porta Santa del Giubileo della Misericordia verrà effettuata in mondovisione live in tecnologia UltraHD.

L’iniziativa che vede la collaborazione del Centro Televisivo Vaticano, Ctv, con Radio Vaticana e il contributo tecnologico di Sony, Eutelsat, Globecast e DBW Communication, è stata presentata nella sede della Filmoteca Vaticana.

“Come è avvenuto in questi ultimi anni – ha detto Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione e Direttore del Ctv –  è il frutto di mettere attorno a un progetto un insieme di soggetti particolarmente significativi. In occasione dell’apertura della Porta Santa della Misericordia, produciamo il segnale in 4K Ultra-HD attraverso una distribuzione che avverrà con dei satelliti Eutelsat. Avremo quindi uno shooting unico ma con una molteplicità di formati e questo permetterà da un lato una fruizione molto massiva e insieme però anche la possibilità per chi ha un televisore 4K, in Italia, di vedere in 4K questa cerimonia di apertura dell’Anno Santo; penso però soprattutto ad alcune parti dell’Asia o del Nord America dove il 4K è una realtà di fatto già molto quotidiana. Devo dire, dunque, un insieme di realtà e forse anche una prima occasione in cui la Segreteria per la Comunicazione lavora insieme con il Centro Televisivo Vaticano e la Radio Vaticana. La Radio, appunto, produrrà un segnale 5.1 audio, quindi di grande livello, e avremo 4 canali linguistici: questo è un altro elemento molto importante. Quindi, si va verso quello che il Santo Padre ci ha indicato, cioè una fusione dei 2 Enti in quella che sarà, appunto, la Radio Televisione Vaticana”.

Il Ctv, inoltre, per l’apertura della Porta Santa e i successivi eventi Giubilari ha anche attrezzato con apparati e infrastrutture Ultra HD 4K uno dei sui mezzi mobili.

Tre i satelliti che garantiranno la copertura planetaria dell’evento.

Particolarmente significativo sarà anche l’impiego di ben 19 telecamere Sony, di cui 12 di ultima generazione 4K, equipaggiate con le modernissime ottiche Fujinon, che il Ctv dispiega tra Piazza San Pietro e la Basilica, tutte in 4K, che fanno fulcro sul mezzo mobile OB8 e OB16, con il supporto di DBW Communication.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login