Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Al via il Giubileo della Misericordia

Edizione del: 8 dicembre 2015

porta santa francescoNove mesi fa, era il 13 marzo di quest’anno, Papa Francesco annunciava alla Chiesa e al mondo l’intenzione di indire un Anno Santo Straordinario della Misericordia.

Un mese dopo, l’11 aprile, l’indizione era ufficializzata dalla consegna della Bolla “Misericordiae Vultus”, letta alla presenza del Papa davanti alla Porta Santa chiusa della Basilica di San Pietro.

La stessa Porta che oggi, nella Solennità dell’Immacolata, Papa Francesco aprirà, alla presenza del Papa Emerito Benedetto XVI, dando inizio al Giubileo che si concluderà il 20 novembre del 2016.

L’apertura della Porta Santa coincidano con i primi 1.000 giorni del Pontificato di Papa Bergoglio.

La cerimonia sarà trasmessa in mondovisione, come anche sul nostro portale internet, a partire dalle 9.30.

Il momento clou dell’apertura della Porta Santa avverrà dopo la Comunione della Messa che il Papa presiederà in Piazza San Pietro.

L’8 dicembre 2015 cadono i 50 anni dalla fine del Concilio Ecumenico Vaticano II.

Per questo la celebrazione sarà introdotta dalla lettura di alcuni brani delle 4 Costituzioni Conciliari: “Dei Verbum”, “Lumen Gentium”, “Sacrosanctum Concilium”, “Gaudium et Spes”, e da 2 brani da “Unitatis Redintegratio”, sull’Ecumenismo, e da ”Dignitatis Humanae”, sulla Libertà Religiosa.

L’eredità del Concilio sarà peraltro simboleggiata da un gesto speciale: sullo stesso tronetto sul quale, durante tutte le sessioni di lavoro di 50 anni fa, veniva poggiato l’Evangeliario sarà collocato l’Evangelario appositamente preparato per l’Anno Santo dall’artista Gesuita, Padre Marco Ivan Rupnik.

Una volta completata la prima Processione Giubilare attraverso la Porta Santa, sulla tomba di Pietro Papa Francesco svolgerà il rito conclusivo della Messa impartendo la sua benedizione, per poi raggiungere la finestra del suo studio e affacciarsi a mezzogiorno per la recita dell’Angelus.

Al pomeriggio invece, in Piazza di Spagna, Papa Francesco terrà il tradizionale omaggio alla statua della Madonna dell’Immacolata.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login