Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Ad Arenzano festa Gesù Bambino Praga

Edizione del: 31 agosto 2013

Sarà un fine settimana intenso e coinvolgente al Santuario di Gesù Bambino di Praga, ad Arenzano (Genova), dove sono attesi migliaia di Pellegrini provenienti da tutta Italia, devoti al “Bambino di Praga”.

I festeggiamenti prenderanno il via nella mattinata di oggi, sabato 31 agosto, con la posa della statuetta alla venerazione dei fedeli per il tradizionale “bacio”.

Nel pomeriggio, alle 16.30, un importante momento dedicato alle famiglie: la benedizione dei bambini sul piazzale del Santuario, impartita dal Cardinale De Paolis, della Congregazione dei Missionari di S. Carlo, invitato per l’occasione.

Alle 18, la Processione per le vie del paese, aperta dai tradizionali “Crocifissi” delle Confraternite del Ponente genovese, raggiungerà il porto di Arenzano, dove la statuina di Gesù Bambino verrà imbarcata dai pescatori.

I fedeli presenti potranno salire sulle imbarcazioni disponibili per seguire il corteo che proseguirà la processione in mare.

La suggestiva processione di barche, raggiungerà la Madonna della Aguggia di Voltri e, al ritorno, sosterà davanti al molo cittadino, dove verrà recitata la preghiera del pescatore e verrà impartita la benedizione ai presenti, alle barche e alla città.

Quest’anno è più forte l’esigenza di elevare la preghiera a Dio: oltre che al ricordo della petroliera Haven che lega il mare di Arenzano e Gesù Bambino di Praga, si ricorderanno le vittime dei tragici eventi di Molo Giano e verrà rinnovata la preghiera che Papa Francesco ha rivolto a Maria, Stella del Mare, sull’isola di Lampedusa.

Alle 22.30 i fuochi d’artificio, al Piazzale del Mare, su iniziativa del Comune.

Alle 23.00 la veglia di preghiera fino alle 4.00 del mattino successivo.

Per l’occasione hanno garantito la loro presenza la Direzione marittima della Liguria della Guardia Costiera, gli equipaggi delle motovedette dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

La festa continuerà per tutta la giornata di domenica 1 settembre, con la S. Messa Pontificale, animata dai Seminaristi e dalla “Schola Cantorum” del Santuario.

Da segnalare la partecipazione del Coro dell’Università Carlo IV di Praga, diretto da Theresa Minářová Výborná, che si esibirà venerdì 30 agosto ore 21.00, con canti tradizionali cechi e gospel africani.

La devozione nasce a Praga, nella chiesa di “Vergine Maria delle Vittorie”, dove si trova il Bambino Gesù divenuto famoso in tutto il mondo. in Italia il santuario principale è quello di Arenzano, ma la devozione è estesa a tutto lo stivale. Esso viene venerato in tutti i Continenti, dal Madagascar alla Cappella dell’aeroporto di New York, da un paesino della Baviera a un Monastero nella giungla del Vietnam, e in numerosi Santuari dedicati al Bambino Gesù.

Processione  Gesù bambino Praga mare Arenzano


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login