Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

A 90 anni Card. Piovanelli diventa Dottore

Edizione del: 21 febbraio 2014

Cardinale PiovanelliPiovanelli è un prete della Chiesa fiorentina, tutti lo conoscono e lui conosce tutte le comunità, le parrocchie, i suoi preti e i laici che la compongono.

Piovanelli, nato a Ronta, nel Mugello, il 21 febbraio 1924, compie 90 anni.

E gli compie alla vigilia del Concistoro che vedrà elevare alla Porpora Cardinalizia Mons. Gualtiero Bassetti, attuale Arcivescovo di Perugia, suo stretto collaboratore come Vicario Generale.

Venerdì mattina è stato invitato, per festeggiare la ricorrenza, da Papa Francesco a celebrare la Santa Messa assieme a lui nella Cappella della Residenza di Santa Marta.

Dopo aver frequentato il Seminario a Firenze, fra i suoi compagni di classe anche Lorenzo Milani, viene ordinato prete nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore il 13 luglio 1947, dal Cardinale Elia Dalla Costa.

Dopo l’ordinazione viene mandato nella Pieve di Rifredi come cooperatore di Mons. Giulio Facibeni.

Un anno dopo viene nominato vice rettore del Seminario minore di Firenze, accanto a Mons. Enrico Bartoletti, futuro Arcivescovo di Lucca e poi Segretario della Conferenza Episcopale Italiana.

Ma il lungo apostolato è tutto svolto principalmente a Castelfiorentino fino a quando il Cardinale Benelli lo vuole come suo Vicario Generale e Vescovo Ausiliare.

La scomparsa improvvisa ad ottobre 1982 di Benelli porta, il 22 marzo 1983 Papa Giovanni Paolo II a nominarlo nuovo Arcivescovo di Firenze.

Durante il suo lungo episcopato, fino al 21 marzo 2001, ha fatto una sola visita pastorale, durata tutto il suo lungo episcopato, ha realizzato il Sinodo diocesano, il primo dopo il Concilio, ha scritto 10 lettere pastorali, è stato Presidente della Conferenza Episcopale Toscana e Vice Presidente della CEI.

Oggi Piovanelli risiede, quando non è a giro per l’Italia a predicare gli esercizi spirituali o a presiedere celebrazioni, o a tenere conferenze e relazioni, a Cercina, sulle colline sopra Careggi.

Fino a quando non è andato in pensione, utilizzava per le omelie e i discorsi, fogli scritti a mano in bella calligrafia, con poche e rare correzioni, oggi utilizza solo il computer, in tutte le sue declinazioni più moderne.

E’ su facebook, scrive mail e quando deve parlare si porta dietro proiettore e pc.

Si dice che al Cardinale Piovanelli non piaccia festeggiare il suo compleanno, ne ricevere regali o telefonate di auguri, tuttavia un regalo davvero speciale lo riceverà, non il 21 in quanto si troverà a Roma in Vaticano assieme a tutti gli oltre 200 Cardinali di Santa Romana Chiesa, ma il 28 febbraio alle ore 16, nel suo seminario, quando la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale gli conferirà il Dottorato ad honorem per sottolineare la sua instancabile attività nella promozione dello studio e della lettura della Bibbia.

Il Direttore di News Cattoliche, Franco Mariani, assieme al Capo Redattore, Nicola Nuti, e a tutta la Redazione si stringe con affetto al Cardinale Silvano Piovanelli, che ogni venerdì commenta per noi le letture della Messa della domenica, e gli augura ancora di proseguire per tanti anni sulla strada che è iniziata 90 anni fa.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login