Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

70° bombardamento S. Lorenzo

Edizione del: 21 luglio 2013

Il Cardinale Vicario Agostino Vallini venerdì 19 luglio, ha presieduto una celebrazione Eucaristica nella Basilica di San Lorenzo Fuori le Mura in ricordo del drammatico bombardamento che 70 anni fa, 19 luglio 1943, inflisse danni gravissimi all’edificio e a tutto il quartiere seminando morte e distruzione.

Anche Papa Francesco ha voluto ricordare l’anniversario con un messaggio al Cardinale Agostino Vallini.

Papa Bergoglio ricorda che Papa Pacelli si dimostrò “Pastore premuroso del suo gregge”.

“Sono spiritualmente unito a lei, alla comunità dei Frati Cappuccini e a quanti sono raccolti nella Basilica di San Lorenzo Fuori le Mura per fare memoria del violento bombardamento del 19 luglio 1943, che inflisse danni gravissimi all’edificio sacro e a tutto il quartiere, come pure ad altre aree della Città, seminando morte e distruzione”.

“A settant’anni di distanza, – scrive il Papa – la commemorazione di quell’evento particolarmente drammatico vuole essere occasione di preghiera per quanti sono scomparsi e di rinnovata meditazione intorno al tremendo flagello della guerra, come pure espressione di gratitudine verso colui che fu padre sollecito e provvido”.

Il riferimento è “al Venerabile Pio XII, il quale, – annota Francesco – in quelle ore terribili, si fece vicino ai suoi concittadini così duramente colpiti. Papa Pacelli non esitò a correre, immediatamente e senza scorta, tra le macerie ancora fumanti del Quartiere di San Lorenzo, per soccorrere e consolare la popolazione sgomenta. Anche in quell’occasione si mostrò Pastore premuroso che sta in mezzo al proprio gregge, specialmente nell’ora della prova, pronto a condividere le sofferenze della sua gente. Con lui, vorrei ricordare tutti coloro che, in un momento così drammatico, collaborarono nell’offrire aiuto morale e materiale, nel lenire le ferite del corpo e dell’anima e nel prestare assistenza ai senza casa”.

Al termine della Messa, il Cardinale, ha partecipato all’inaugurazione della mostra storico-documentaria “La Basilica di San Lorenzo dal bombardamento di Roma del 19 luglio 1943 alla ricostruzione”.

Il percorso storico -iconografico comprende documenti, fotografie, manifesti, giornali quotidiani e periodici italiani ed esteri a cura di Giovanni Cipriani, Segretario Generale del Centro per la promozione del libro.

Ad aprire la giornata, l’omaggio floreale del Sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino alla statua di Papa Pio XII.

All’iniziativa ha partecipato anche la famiglia Pacelli.

Dalle 11.30 alle 17 si è svolto il convegno intitolato “19 luglio 1943: il marmo, le schegge, i resti per non dimenticare”, a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login